Fascicolo informativo

Nel settore assicurativo il fascicolo informativo è il documento che viene rilasciato dalla compagnia assicurativa prima di procedere alla stipula della polizza assicurativa. Il fascicolo informativo è un documento ufficiale e va consegnato obbligatoriamente prima della stipula della polizza.

All'interno del fascicolo sono contentute tutte le informazioni relative all'assicurazione che potranno così essere valutate prima di procedere alla firma del contratto assicurativo. Ogni fascicolo informativo si compone di:

  • Scheda sintetica
  • Glossario
  • Condizioni e clausole della polizza
  • Regolamento interno
  • Proposta assicurativa

La scheda sintetica viene anche definita scheda tecnica e riassume le principali specifiche tecniche della polizza. Le polizze personalizzate presentano, oltre alla scheda sintetica, un'ulteriore elemento ossia una nota informativa aggiuntiva dove sono definiti gli aspetti personalizzati della polizza.

Il glossario è un elemento fondamentale del fascicolo informativo in quanto riporta tutte le definizioni dei termini tecnici che vengono riportati all'interno del contratto assicurativo e che in molti casi possono risultare complessi.

Il terzo elemento del fascicolo informativo è rappresentato dalle condizioni della polizza. All'interno di questa sezione vengono illustrati in maniera dettagliata tutti i singoli casi in cui è considerata valida la copertura e, allo stesso tempo, sono riportati i casi in cui essa invece non offre la copertura. Quando l'assicurazione è di tipo indicizzato, all'interno delle condizioni vengono riportate anche tutte le specifiche e le informazioni relative agli indici utilizzati per il calcolo del premio.

L'ultimo documento che compone il fascicolo informativo è la proposta, che è il documento che dovrà essere firmato dal contraente per attivare la polizza. In caso di ripensamento, il contraente può richiedere l'annullamento della proposta inviando una raccomandata o una PEC entro il tempo massimo definito all'interno del documento. Questo può essere diverso a seconda della compagnia di assicurazioni ma varia solitamente tra i 14 e i 30 giorni.